Auto in sosta danneggiata: come comportarsi

Pubblicato il 29/03/2017


Trovare la propria auto danneggiata, dopo averla lasciata regolarmente parcheggiata in sosta per una notte o anche solo qualche ora, rappresenta una delle esperienze più spiacevoli che un automobilista possa fare. È importante però, anche durante un evento come questo – che potrebbe sulle prime lasciare spazio all'emotività –, seguire determinate procedure per cercare di tutelare i propri interessi e, in alcuni casi, ottenere almeno un risarcimento parziale dei danni. Ecco quindi alcuni consigli in merito al problema dell'auto in sosta danneggiata: come comportarsi.

Procedere con regolare denuncia, anche contro ignoti

Sporgere denuncia contro ignoti è uno dei primi passi da fare. Nel caso in cui si possegga l'assicurazione dell'auto per atti vandalici, o una polizza kasko, questo atto rappresenta il primo step per aprire la pratica di risarcimento danni presso la propria compagnia di assicurazione. Tuttavia, la denuncia contro ignoti è importante anche nel caso in cui non si disponga di coperture assicurative, in quanto non sono rari i casi in cui le forze dell'ordine, dopo alcune verifiche fatte nelle carrozzerie nelle vicinanze, incontrino segnalazioni di servizi di riparazione che risultano complementari col danno fatto alla propria auto, e pertanto riescano successivamente ad individuare il colpevole del misfatto.

Anche se contro ignoti, la denuncia è importante per verificare inoltre una possibile copertura delle spese di riparazione da parte del Fondo vittime della strada, tra i cui scopi c'è anche il risarcimento dei danni causati da veicoli non identificati.

Rivolgersi alla propria carrozzeria di fiducia

Successivamente alla denuncia, e alla verifica dei danni da parte del perito della compagnia nel caso in cui si disponga di copertura assicurativa, viene poi il momento di attivare la propria carrozzeria di fiducia, per effettuare la riparazione del mezzo danneggiato. Il personale della Carrozzeria Dolomiti 2 in questi casi agisce tempestivamente, riparando qualsiasi genere di danno al telaio dell'automobile in modo rapido ed efficiente, e fornendo alla compagnia assicurativa un resoconto dettagliato del lavoro svolto.

Ecco quindi alcuni consigli e spunti in merito al delicato tema delle auto in sosta danneggiata: come comportarsi. Per saperne di più, e per consulenze gratuite, il personale della Carrozzeria Dolomiti 2 è ovviamente a disposizione dei clienti.

Categorie blog